Sei qui
Home > Tecnologia > Le 48 ore al MWC 2018

Le 48 ore al MWC 2018

Ho trascorso 48 ore al Mobile World Congress 2018, dal pomeriggio di martedì 27 febbraio al pomeriggio di giovedì 1 marzo. Una sfacchinata immane considerando anche i tempi degli spostamenti e i km percorsi a piedi all’interno della fiera, ma ne è di certo falsa la pena. Ho visto esposizioni meravigliose, conosciuto di persona i colleghi di Tecnoandroid.it e anche alcuni di altre testate giornalistiche.
Posso riassumere brevemente i temi principali in 3 macro argomenti:

  1. Smartphone: ogni casa costruttrice ha presentato almeno un device borderless mentre quasi tutti adottano display in formato 18:9;
  2. Rete 5G: i tempi sono maturi e l’hardware in grado di supportare tali bande è già una realtà;
  3. IoT: Crescono a dismisura i dispositivi connessi, specialmente nel mondo automotive a fini di sicurezza.

Rinnovo i miei ringraziamenti ai miei compagni di viaggio e soprattutto a mia moglie Valeria che in questi giorni ha gestito casa, lavoro e le nostre 3 piccole pesti da sola.

Matteo Versiglioni
Appassionato di informatica dall'adolescenza. Nostalgico degli anni '90, quando per masterizzare un cd ci voleva mezz'ora e al posto degli instant messenger si usavano gli squilli sul cellulare.

Lascia un commento

Top
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial